Note sull’educazione delle bambine nel mondo

“Io sono quei 66 milioni di bambine senza un'istruzione.” (M. Yousafzai) (tr. e adatt. da N. van der Gaag, Feminism and Men, Ch. 4, No Zero-Sum Game: Education and Health, pp. 84-85; 87-89; 96-99) Se c'è qualcuno che simboleggia l'importanza dell'istruzione, e in particolare l'istruzione delle bambine, è la diciassettenne Malala Yousafzai, vittima di un…

Annunci

L’umiliazione della conocchia

Quando una presunta inversione dei ruoli di genere in casa portava all'umiliazione pubblica dell'uomo (tr. di The Emasculating Distaff - grazie a Yasmine per la segnalazione)  Un particolare tipo di gogna pubblica a cui un uomo veniva sottoposto da altri uomini prevedeva una conocchia come strumento di umiliazione. L'uomo veniva spesso fatto sedere al rovescio…

Le regole degli “uomini veri”

È un post che ogni tanto vedo comparire qua e là: immagino sia una di quelle cose che compaiono ad un certo punto nella storia e che assurgono valore universale, come i meme, o l'anziano al negozio di elettronica, o le citazioni di Abraham Lincoln. Ad ogni modo, il post è questo, e ogni volta…

Vuoi che ti suoni il clarinetto?

“Dick pics!” Le due parole che suonano come una marca di patatine al formaggio, ma che a differenza di quelle non vorreste MAI far trovare incustodite ai vostri bambini. Non ho resistito a un attacco a effetto alla John Oliver, anche perché oggi mi decido finalmente a scrivere un post a cui pensavo da un po',…

I miti che si autoperpetuano

I social network come Facebook e Twitter si presentano spesso all'utente come un pulpito virtuale da cui diffondere informazioni, battute ad effetto e, spesso, pretese visioni del mondo. È molto facile, e anche molto umano, rimanere vittime di questo schema e illudersi di poterci creare un nostro seguito di fan adoranti in attesa della nostra…