Hitler uomo qualunque

Demonizzando Hitler e il nazismo, abbiamo in qualche modo assolto noi stessi, e non ci rendiamo conto che Hitler non era così diverso da noi. (Mi scuso per eventuali imprecisioni: non era mia intenzione scrivere un saggio storico ma solo sollevare un punto generale) Come disse Giampiero Alloisio, in una frase ripresa da Giorgio Gaber,…

Annunci

Un principio di economia

Quello che trovo convincente del femminismo è la spiegazione che offre di moltissimi fenomeni umani (sociali, antropologici, artistici...) che altrimenti resterebbero irrelati.   In una società ancora profondamente segnata dai privilegi maschili, c'è chi vorrebbe negare l'evidenza e sostenere che in realtà sarebbero le donne il genere privilegiato e gli uomini quello discriminato. A riprova…

Un po’ di ABC – 2. Privilegio maschile

Ovvero, Della libertà di non doversi preoccupare di molte cose   Introduzione Qualche giorno fa mi sono risolto a tradurre qualche pagina da un libro che ho letto di recente intitolato “Femminismo radicale per uomini”. L'argomento era il patriarcato e l'autore ricostruiva la genesi storica del fenomeno a cavallo della trasformazione della nostra specie da…

Recensione: “L’ambiguo malanno” di Eva Cantarella

E. Cantarella, L'ambiguo malanno. Condizione e immagine della donna nell'antichità greca e romana, Milano, 1981 (2010), pp. 270, €10,00  Celebre studiosa del diritto antico, Eva Cantarella condensa in questo agile libretto anni di studio, non solo suo personale ma anche dei molti studiosi del mondo antico che hanno considerato il problema della donna. Il tema…

L’umiliazione della conocchia

Quando una presunta inversione dei ruoli di genere in casa portava all'umiliazione pubblica dell'uomo (tr. di The Emasculating Distaff - grazie a Yasmine per la segnalazione)  Un particolare tipo di gogna pubblica a cui un uomo veniva sottoposto da altri uomini prevedeva una conocchia come strumento di umiliazione. L'uomo veniva spesso fatto sedere al rovescio…