Un po’ di ABC – 4. Manosphere (Parte I: sessualità)

Le varie frange del revanscismo mascolinista hanno in comune – quale più quale meno – un forte antifemminismo; alcune di queste contestano alle donne la (quasi) raggiunta libertà sessuale e reagiscono di conseguenza.  Manosphere, che sta per qualcosa tipo “galassia uominista”, è un’etichetta che si è diffusa nelle analisi di impostazione femminista per indicare quella…

Annunci

Hitler uomo qualunque

Demonizzando Hitler e il nazismo, abbiamo in qualche modo assolto noi stessi, e non ci rendiamo conto che Hitler non era così diverso da noi. (Mi scuso per eventuali imprecisioni: non era mia intenzione scrivere un saggio storico ma solo sollevare un punto generale) Come disse Giampiero Alloisio, in una frase ripresa da Giorgio Gaber,…

Ancora sulle “battute” sullo stupro

Ho criticato in passato, qui o sulla pagina, la presunta ironia di post scritti nel gruppo della pagina Il Polemista misterioso, su Sesso, Droga e Pastorizia, da Don Alemanno, e ora da Mattia Labadessa (post originale qui), e ogni volta le reazioni che registro si dividono in due: alcune di sostegno, tantissime altre di critica. Per…

Un principio di economia

Quello che trovo convincente del femminismo è la spiegazione che offre di moltissimi fenomeni umani (sociali, antropologici, artistici...) che altrimenti resterebbero irrelati.   In una società ancora profondamente segnata dai privilegi maschili, c'è chi vorrebbe negare l'evidenza e sostenere che in realtà sarebbero le donne il genere privilegiato e gli uomini quello discriminato. A riprova…

Un po’ di ABC – 3. Stupro

Negli ultimi giorni le cronache sono state dominate da due casi di stupro, uno a Rimini e uno a Firenze. Se nel primo caso, dove sono stati arrestati quattro nordafricani, stampa conservatrice e opinione pubblica sono state unanimi nel condannare con ferocia l’accaduto, è quasi superfluo rilevare come nel secondo caso, per cui sono indagati…

Tra clickbait e pornografia dell’orrore

Lunedì mattina ho scoperto che Facebook mi ha bloccato il profilo principale e non ho ancora capito perché; per continuare a interagire un minimo con amici/he e gruppi (e ovviamente sulla pagina) sto ricorrendo dunque a un profilo fake, che avevo usato per infiltrarmi in alcuni gruppi. Per rendere più credibile la mia identità di…

Un anno dopo: breve bilancio e altre cose

Un post abbastanza autocelebrativo per farci gli auguri di compleanno e tracciare un primo bilancio a un anno dall'avvio di questo progetto. Il 24 luglio 2016 pubblicai il primo post sul blog, una specie di “chiamata alle armi” per i maschi che volessero respingere la cultura patriarcale. In quelle settimane si parlava molto di femminicidio…

Apologia, a proposito di alcuni haters

Un post personale relativo alla pagina Facebook. Mi ero sempre risolto a non dare loro la soddisfazione di parlare di loro, e mi limitavo a scacciarli dai miei pensieri come in questi giorni estivi scacciamo mosche e zanzare, ma, come i bambini che per ottenere attenzioni dagli adulti urlano “CACCA!” sempre più forte, ora questa…

Un po’ di ABC – 2. Privilegio maschile

Ovvero, Della libertà di non doversi preoccupare di molte cose   Introduzione Qualche giorno fa mi sono risolto a tradurre qualche pagina da un libro che ho letto di recente intitolato “Femminismo radicale per uomini”. L'argomento era il patriarcato e l'autore ricostruiva la genesi storica del fenomeno a cavallo della trasformazione della nostra specie da…

La nuova frontiera dello stupro virtuale sbarca in Italia

È emerso negli ultimi giorni il caso di gruppi Facebook dove gli utenti pubblicano foto rubate ad amiche e contatti femminili per sottoporle alla lussuria di altri maschi. Quando la notizia viene dalla lontana Australia (qui ne avevo tradotto alcuni passi), o anche dal vicino mondo francofono, la cosa inevitabilmente turba: ci si chiede come…